Martin Luther King Day: Bob Dylan e Stevie Wonder insieme sul palco

Stevie Wonder e Bob Dylan

Stevie Wonder e Bob Dylan

Nel 1963 Bob Dylan partecipò alla marcia per i diritti civili a Washington, la stessa in cui il dottor Marthin Luther King pronunciò la storica frase “I Have A Dream”.

Il 20 gennaio 1986 viene organizzato il primo Martin Luther King day negli Stati Uniti. Anche se Dylan aveva abbandonato da tempo le vesti del cantore di protesta, questa volta non poteva proprio mancare.

Quello che va in scena al John F. Kennedy Performing Arts Center è uno spettacolo straordinario: Bob Dylan si esibisce in un duetto inedito con Stevie Wonder e insieme cantano Blowin’ In The Wind. Il menestrello di Duluth cambia qualche verso del brano… e lo stesso fa poi con I Shall Be Relesead…

It don’t take much to be a criminal

One wrong move and they’ll turn you into one
At first, decay is just subliminal
To protect yourself and you’re forever on the run

He will find you where your stayin’
Even in the arms of somebody else’s wife
Your laughin’ now, you should be prayin’
To be in the midnight hour of your life

I see my light come shinin’
I don’t need no doctor or no priest

Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...