Il primo album dei Led Zeppelin: una pietra miliare

"Led Zeppelin" (Atlantic, 1969)

“Led Zeppelin” (Atlantic, 1969)

12 gennaio 1969. Led Zeppelin (noto come Led Zeppelin I) è nei negozi di dischi americani. In Europa uscirà solo a marzo.

Nel 1968 la formazione dei New Yardbirds si completa con l’arrivo di John Bonham e Robert Plant, entrambi membri dei Band Of Joy. A questi si aggiunge il polistrumentista John Paul Jones.

È a quel punto che il chitarrista Jimmy Page decide di cambiare nome e leggenda vuole che sia proprio Keith Moon a suggerirglielo. Tra il settembre e l’ottobre del ’68 i Led Zeppelin sono agli Olympic Studios di Londra per registrare il loro debutto ufficiale. Alcuni pezzi risalgono al periodo degli Yardbirds, come il lungo brano Dazed And Confused; altri sono pescati a piene mani dal blues elettrico, come You Shook Me (Muddy Waters) e I Can’t Quick You Baby (Willie Dixon).

È proprio questa l’operazione di Jimmy Page: come gli amici Jeff Beck ed Eric Clapton, vuole portare il blues dei grandi maestri verso nuovi lidi sonori, contaminato cioè anche da una sensibilità psichedelica tipica del periodo. A fare il resto è la travolgente batteria di Bonham, la versatilità strumentale di John Paul Jones e la voce inimitabile di Robert Plant. Un altro elemento caratteristico è l’amore della formazione per il folk di tradizione celtica (discorso “aperto” dal terzo album in poi).

I Led Zeppelin alla fine degli anni '60

I Led Zeppelin alla fine degli anni ’60

Il mix di questi elementi è qualcosa che nel ’69 non si era mai sentito. Certamente non in questa maniera. Passati gli anni, Led Zeppelin non ha perso un briciolo di efficacia e di smalto. Ed è questo che lo rende un classico intramontabile.

Il pubblico apprezza e l’album sale al primo posto delle classifiche (sia inglesi che americane). Questo grandissimo successo, costringerà la band a registrare in fretta e furia Led Zeppelin II (Altantic, 1969), tra un tour e l’altro. Nonostante questo, la qualità rimarrà altissima.

Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...