Beatles, gennaio 1969. “La fine ha sempre un inizio…”

I Beatles in studio, sorridenti. Non capiterà quasi mai durante le registrazioni di “Get Back”…

Twickenham Film Studios, St. Margaret’s, Twickenham. Prima metà di gennaio.

In questo periodo inizia l’avventura di Get Back, il periodo più confuso e buio della storia beatlesiana.  A cominciare da giovedì 2 gennaio, i Fab Four si recano a Twickenham per cominciare a provare nuove canzoni genericamente destinate a un ipotetico spettacolo televisivo, per il quale riprendono a provare insieme.

Affidano la regia a Micheal Linday-Hogg e assumono loro stessi il ruolo di produttori televisivi. I Beatles lavoravano dal lunedì al venerdì, cominciando ogni giorno tra le 11 e le 13. Certamente non era tutto da buttare, ma molto di ciò che suonavano era altamente insoddisfacente. Nella fredda cornice del teatro di posa semivuoto, i quattro lavoravano senza un indirizzo musicale ben definito, in un calderone di rabbia e risentimento che ribollivano sotto la superficie e spesso emergevano: ormai erano solo un complesso rock stanco e sfilacciato che fingeva di esistere.

I Beatles mentre ascoltano i nastri di “Get Back”…

Il materiale più “digeribile” sarebbe confluito nel film Let It Be. Gran parte del resto era semplicemente troppo brutto per andare sugli schermi. Si vedevano i Beatles che suonavano come in una jam più di un centinaio di canzoni e le loro interpretazioni erano disastrose, quasi sempre stonate, fuori tempo e prive di convinzione.

Il 10 gennaio George abbandona le prove e il progetto cambia direzione: l’idea dello show televisivo va in fumo. Le cineprese restano ma avrebbero ripreso la lavorazione di un album, nel nuovissimo studio Apple.

Tratto da La grande storia dei Beatles di Mark Lewisohn (Giunti/EMI)

Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...