Radiohead: Thom Yorke compie 45 anni

Thom Yorke, frontman dei Radiohead

Thom Yorke, frontman dei Radiohead

Compleanno importante per Thom Yorke. Il leader dei Radiohead infatti compie oggi 45 anni. 

Ormai si sa tutto (o quasi) del suo gruppo principale, di lui solista e dell’altro suo progetto, Atoms For Peace, in cui è coinvolto anche Flea dei Red Hot Chili Peppers.

In questi giorni si parla di lui (o lui sta facendo parlare di sé) anche per le sue nuove accuse nei confronti di Spotify. Yorke ha definito infatti il servizio musicale di streaming on demand “l’ultimo rantolo della vecchia discografia”.

Tante sono le tappe importanti della carriera del nostro. Ad esempio Mark Paytress nel suo Io c’ero – I più grandi show della storia rock e pop (Giunti, 2007) ha raccontato di quella volta in cui i Radiohead suonarono al Festival di Glastonbury nel 1997. Era il 28 giugno e sul palco allestito a Pilton (a circa 10 km da Glastonbury, nel Somerset, in Inghilterra) stava crescendo l’attesa di veder salire la band reduce dalla pubblicazione di Ok Computer (Parlophone, 1997), album che aveva ottenuto recensioni più che positive. Stava andando tutto bene, ma, circa a metà concerto, un attimo prima dell’inizio di Talk Show Host, i monitor cominciarono a dare dei problemi: Yorke non riusciva più a sentire gli strumenti e sembrò sul punto di lasciare il palco. Il brutto momento comunque dopo un po’ di tempo passò e il concerto riprese alla grande. “Dopo Glastonbury nessun nostro concerto è stato alla stessa altezza – ha dichiarato Thom Yorke a proposito di quell’evento. – Non mi sono mai più sentito così. Non era una sensazione umana”.

Quel live rimane storico e fondamentale per i Radiohead tanto che addirittura, come scrive sempre Mark Paytress nel suo libro, “anni dopo il mensile britannico Q elesse quello dei Radiohead a Glastonbury 1997 miglior concerto della storia”.

In conclusione facciamo tanti auguri a Thom Yorke e ci riguardiamo proprio quel famoso live di Glastonbury 1997…

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche:

Radiohead, alienazione e caos nelle canzoni e nell’artwork di “Ok Computer”

Informazioni su Leonardo Follieri

Collabora con Jam Viaggio Nella Musica e con Paper Street, scrive su Rock Oddity, dal 2007 scrive di musica per testate online/siti/blog, canta e suona la chitarra. Ha frequentato il Master in Giornalismo e Critica Musicale diretto da Ezio Guaitamacchi, è laureato in Giurisprudenza all’Università Cattolica di Milano con tesi in diritto d’autore.
Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Radiohead: Thom Yorke compie 45 anni

  1. Pingback: Wish You Were Here, Sparklehorse feat. Thom Yorke vs Pink Floyd | Rock Oddity

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...