Il manifesto generazionale degli Who: Quadrophenia

I "Mods" di Quadrophenia

I “Mods” di Quadrophenia

Oltre che chitarrista rivoluzionario, Pete Townshend è  un compositore brillante e un autore di livello eccezionale: ha saputo tradurre in musica il disagio, la rabbia e la frustrazione di una generazione che cresceva dalle macerie della Seconda Guerra Mondiale. La sensibilità del suo smisurato genio gli ha permesso di dare al rock e alla cultura popolare una connotazione artistica che nulla ha da invidiare alla musica colta.

Il 14 settembre 1979 esce nelle sale cinematografiche Quadrophenia, pellicola diretta e prodotta dal regista Franc Raddam, con la produzione esecutiva degli Who stessi, che qui curano anche la superba colonna sonora. Quadrophenia è, infatti, prima di tutto un’opera rock degli Who data alle stampe nel 1973 per la Track Records e il film non è altro che la trasposizione cinematografica di tale vicenda.

Quadrophenia racconta la storia di Jimmy, un mod di metà anni sessanta che con la sua banda di teppisti ama divertirsi a suon di R&B  e northern soul, vespe e lambrette, pasticche e risse con i rivali rockers: se i mods di metà anni sessanta volevano rappresentare la modernità, i rockers erano i “rozzi” reazionari  da combattere.

Gli Who di metà anni sessanta (che all’inizio si chiamavano The High Numbers) rappresentavano quella generazione che voleva dare uno scossone virale alla immobile società inglese, ancora troppo impregnata  di vecchi valori, anacronistici rispetto ai tempi che stavano velocemente cambiando. Come era successo nel decennio precedente, il rock ha la funzione straordinaria di convogliare questo estremo desiderio dei più giovani di mandare a quel paese l’establishment dominante. Da qui nasce la cosiddetta Swinging London, che renderà Londra capitale della “sottocultura” alternativa.

Questo è il quadro storico in cui si svolge la vicenda di Quadrophenia e del Mod Jimmy, un giovanotto cacciato di casa, licenziato dal lavoro, che patisce una cocente delusione anche sul fronte “ideologico” della sua vita da sbandato. Il modernismo lo deluderà talmente tanto che mediterà soluzioni tragiche per il suo futuro. 

who-air-guitar-2

The Who

Pete Townshend e gli Who sono onesti nell’ammettere quanto fossero vacui e ingenui gli “ideali” di quel periodo giovanile. Con Quadrophenia, l’arguto leader dà una descrizione impietosa e non retorica di tutta la società inglese. Se la pellicola in sé (che vede, tra gli altri, la partecipazione di Sting) non è un capolavoro, è comunque sorretta da una colonna sonora insuperabile. Ultima curiosità: Jimmy è interpretato dall’attore Phil Daniels, conosciuto ai più per aver cantato con il suo inconfondibile accento cockney nel video dei Blur, Parklife.

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbero interessarti anche:

Quando il festeggiato finisce in piscina (con l’auto)

27 giugno 1989, New York City. Dopo 17 anni gli Who risuonano per intero Tommy

Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il manifesto generazionale degli Who: Quadrophenia

  1. Sandro ha detto:

    Quanto tempo fa vidi questo film…. e quante cose avevamo in testa!!! Grazie per avermelo fatto ricordare!

  2. shootanidea ha detto:

    E chi li teneva gli Who quando si esibivano, come acrobati da circo cercavano di stare sulla cresta dell’onda. Ora di quella cresta dell’onda è rimasta solo la cresta, ci sono rimasto male quando gli Who si sono sciolti (so che sono ancora in attività), ma per me è come se si fossero sciolti dopo la morte di Keith Moon.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...