3 settembre 1966, USA. Donovan primo in classifica con “Sunshine Superman”

Donovan e Jimmy Page insieme sul palco alla Royal Albert Hall di Londra il 3 giugno 2011

Donovan e Jimmy Page insieme sul palco alla Royal Albert Hall di Londra il 3 giugno 2011

Il cantautore scozzese è al primo posto della chart degli Stati Uniti… e non siamo ancora nella Summer of Love

Aveva appena 20 anni nel 1966 Donovan Phillips Leitch, meglio conosciuto come Donovan, quando la sua Sunshine Superman balza in prima posizione nella classifica USA. L’artista scozzese è uno dei primi britannici a farsi catturare dall’influsso del flower power di San Francisco che l’anno successivo caratterizzerà la cosiddetta Summer of Love. Aiutato dal produttore Mickie Most, Donovan qui si esprime attraverso atmosfere folk-psichedeliche che non precludono la grinta rock espressa da due musicisti di rilievo come i futuri Led Zeppelin Jimmy Page alla chitarra e John Paul Jones al basso.

Poi ci sono sere come quella del 3 giugno 2011 in cui capita che magari suoni alla Royal Albert Hall di Londra. E capita che suoni con la London Contemporary Orchestra. E poi succede pure che in quell’occasione, dopo quasi 45 anni da quel primo posto raggiunto in classifica, chiami sul palco il chitarrista che aveva registrato con te proprio quel brano.

A questo punto, se già nel 1966 “Superman o Green Lantern non erano niente in confronto a te”, a maggior ragione adesso non devi far altro che “prendere la mano”… ma quella del tuo pubblico…

Sunshine Superman. Donovan, la London Contemporary Orchestra e… Jimmy Page.

Play…

Informazioni su Leonardo Follieri

Collabora con Jam Viaggio Nella Musica e con Paper Street, scrive su Rock Oddity, dal 2007 scrive di musica per testate online/siti/blog, canta e suona la chitarra. Ha frequentato il Master in Giornalismo e Critica Musicale diretto da Ezio Guaitamacchi, è laureato in Giurisprudenza all’Università Cattolica di Milano con tesi in diritto d’autore.
Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...