29 agosto 1994, UK. L’esordio dei “Sex Beatles”

L'esordio dei mancuniani Oasis: Definitely Maybe

L’esordio dei mancuniani Oasis intitolato “Definitely Maybe”

Manchester, 1991. Noel Gallagher, un ex roadie del gruppo baggy Inspiral Carpets, si unisce al gruppo del fratello e cantante Liam (gli altri sono Paul Arthurs, Paul McGuigan e Tony McCarroll) a patto che egli sia il chitarrista solista e il compositore della band. Liam accetta di buon grado e gli Oasis compiono un’ascesa rapidissima: dopo un concerto in un locale scozzese – la leggenda vuole che il gruppo abbia minacciato il proprietario del locale di farli suonare, altrimenti avrebbero incendiato tutto – sono messi sotto contratto da Alan McGee, presidente dell’etichetta Creation.

Il 29 agosto 1994 esce Definitely Maybe e la rivista inglese The Face titola: “Arrivano i Sex Beatles”. La definizione calza a pennello perché i fratelli Gallagher sono innamorati alla follia dei Fab Four ma al tempo stesso mostrano un piglio rabbioso degno di Johnny Rotten e compagni nonché un’attitudine stradaiola da Holligans sempre pronto a fare a botte.

La prima line-up degli Oasis: saranno numerosi i cambi di formazione nel corso degli anni

La prima line-up degli Oasis: saranno numerosi i cambi di formazione nel corso degli anni

L’album è un successo straordinario e diventa subito uno dei million seller più importanti di tutta la storia del brit rock inglese: 8 milioni di copie in tutto il mondo e 177 settimane nelle chart britanniche.

Un’affermazione artistica – e di pubblico – giustificata dalla presenza di canzoni immortali come Live Forever, Supersonic, Cigarettes & Alcohol che convalidano appieno la tesi dei “Sex Beatles”: punk, baggy e Beatles, ovviamente.

“…I need to be myself
I can’t be no one else
I’m feeling supersonic
Give me gin and tonic…”

Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a 29 agosto 1994, UK. L’esordio dei “Sex Beatles”

  1. Pingback: “Up The Bracket”, il fulminante esordio dei Libertines | Rock Oddity

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...