85 anni fa nasceva il genio della Pop Art (prestato anche al Rock)

Andy Warhol e Lou Reed (1976)

Andy Warhol e Lou Reed (1976)

Oggi avrebbe spento 85 candeline Andy Warhol. Tra le sue opere ci sono anche numerose copertine che sono divenute parte integrante della storia della musica.

85esimo anniversario dalla nascita di Andy Warhol. Nella visione del genio della Pop Art le immagini assumono aspetti “diversi” e sempre originali ed è così anche per le sue copertine dei dischi.

Una produzione non meno degna di nota quella delle cover per l’artista, il quale ne ha firmate più di 60, dando vita ad un “percorso” affascinante. La musica con Warhol viene introdotta da suggestioni grafiche, contenenti infiniti mondi di ispirazione, racchiusi talvolta in semplici oggetti visti con un occhio diverso. Prima ancora di ascoltare i dischi stessi, infatti, con lui “la musica si può osservare” in una maniera insolita, come è accaduto dal 1949 sino al 1987, anno della sua morte.

Jazz e Rock sono i due generi musicali maggiormente frequentati dal punto di vista grafico (e non solo) dal genio della Pop Art. Le sue copertine più famose sono senza dubbio The Velvet Underground & Nico (Verve Records, 1967) e Sticky Fingers (Rolling Stones Records/Atlantic Records, Virgin Records, 1971). La prima è stata concepita per il gruppo capitanato da Lou Reed e pone al centro dell’attenzione la famosa banana lisergica; la seconda è stata creata per i Rolling Stones e vede in primo piano un jeans molto attillato, indossato dall’attore e modello statunitense Joe Dallesandro.

Le copertine di The Velvet Underground & Nico e di Sticky Fingers

Le copertine di The Velvet Underground & Nico e di Sticky Fingers

John Lennon, Aretha Franklin, Thelonious Monk e Kenny Burrell sono solo alcuni degli artisti per cui Warhol ha lavorato, cercando di impreziosire la loro musica con un’altra forma d’arte che con lui diviene parallela per importanza e maestria.

David Bowie ha dedicato un brano al genio della Pop Art dal titolo Andy Warhol, contenuto in Hunky Dory (RCA, 1971)… ascoltiamo (o riascoltiamo a seconda dei punti di vista)…

Happy birthday Andy…

Informazioni su Leonardo Follieri

Collabora con Jam Viaggio Nella Musica e con Paper Street, scrive su Rock Oddity, dal 2007 scrive di musica per testate online/siti/blog, canta e suona la chitarra. Ha frequentato il Master in Giornalismo e Critica Musicale diretto da Ezio Guaitamacchi, è laureato in Giurisprudenza all’Università Cattolica di Milano con tesi in diritto d’autore.
Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...