18 luglio 1972, Los Angeles. Sly & The Family Stone arrestati dalla polizia

Sly & The Family Stone negli anni '70

Sly & The Family Stone alla fine degli anni ’60

Sylvester Stewart detto “Sly Stone” è noto a tutti per i suoi eccessi e per i suoi comportamenti bizzarri. Megalomane, paranoide, drogato: Woodstock ha significato per lui e per l’intera band, la definitiva affermazione artistica ma anche l’inizio del declino psico-fisico. Ai concerti Sly Stone si presenta perennemente in ritardo o non si presenta affatto, super stressato per l’intensissima attività live. Nato in Texas, ma trasferitosi presto in California, era diventato famoso per un programma radiofonico di grande successo

Sly & The Family Stoned

E’ il 18 luglio 1972 quando la polizia di Los Angeles ferma l’auto dove la band stava viaggiando: vengono trovate tracce di marijuana e di altre droghe: tutti arrestati. Vengono rilasciati dopo pochissimo ma Sly Stone qualche settimana dopo viene arrestato nuovamente per disturbo della quiete pubblica in un parco acquatico (!!!).

Il rapporto nella band ormai è deteriorato e lo stesso anno Larry Graham – nel’71 se n’era andato Errico – lascia il gruppo e per la band le cose si mettono male. Fresh (Epic, 1973) e Small Talk (Epic, 1974) sono nei fatti due opere solistiche di Sylvester Stewart.

Anche in There’s A Riot Again (Epic, 1971) i contributi degli altri membri erano stati minimi, ma in ogni caso è questo il capolavoro indiscusso di Sly & The Family Stone, il vertice artistico mai più toccato. Un disco di funk politico profetico in anticipo sui tempi, un classico da custodire gelosamente in ogni discografia che si rispetti. Andiamo quindi a riascoltarci la megahit Family Affair:

Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...