48 anni fa usciva “A Spaniard In The Works”, il secondo libro “non-sense” di John Lennon

La copertina di "A Spaniard In The Works"

La copertina di “A Spaniard In The Works”

24 giugno 1965, Inghilterra. Esce A Spaniard In The Works, secondo libro di John Lennon e seguito della novella In His Own Write. Si tratta di un curioso esperimento di strani racconti non-sense.

Lennon amava moltissimo giocare con le parole e con i loro suoni, esattamente come nelle canzoni che scriveva. Era un amante dei doppi sensi: “A Spaniard in the works” richiama sia la frase “A Spaniard At Work” – “uno spagnolo al lavoro” – sia la parte finale di “To Throw A Spanner In The Works”, espressione inglese del nostro “mettere i bastoni tra le ruote”. In italiano, la parola “Spanner” si traduce alla lettera con “chiave inglese” e “Works” con “meccanismi”, “ingranaggi”.

Sono decine i libri che trattano la poetica lennoniana e quella, in generale, dei Fab Four. Uno dei più curiosi è quello di Massimo Padalino, diviso in due volumi corrispondenti ai periodi che vanno dal ’63 al ’66 e dal’67 al ’70 della storia discografica beatlesiana (The Beatles. Hey! Hey! Hey! Testi commentati, Arcana Edizioni, 2011): “Cosa significano veramente le canzoni dei Beatles? Bell’impiccio visto neanche John lo sa davvero…” – scrive Padalino. Chissà se è davvero così. Di sicuro Lennon si divertiva moltissimo a far impazzire critici e commentatori nel tentare di interpretare i suoi meravigliosi testi, capolavori letterari dalle molteplici chiavi di lettura.

PS. La casa editrice svedese Bakhåll nel 1997 ha ristampato il libro, con l’aggiunta di un CD contenente interviste inedite. Questa è la tracklist:

  1. “My Life” (Lennon) 2:30
  2. “John Meets Yoko – Teacher/Pupil” (Lennon) 1:44
  3. “Dear John” (Lennon) 4:10
  4. “Cosmic Joke Number 9 / The Future Is Ours To See” (Lennon) 1:30
  5. “Lord, Take This Makeup Off Me” (Lennon) 2:18
  6. “Do It Yourself” (unknown) 1:13
  7. “Make Love Not War” (Lennon) 3:13
  8. “Groupies” (Lennon) 1:45
  9. “Here We Go Again” (Lennon/Spector) 2:57
  10. “What Does It Mean When You’re Such A Pacifist That You Get Shot?” (Lennon) 0:57
  11. “His Spirit Is Still Around” (Yoko Ono) 0:46

Questa voce è stata pubblicata in Anniversari e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...